Quanto spesso devi pesarti?

QUANTO SPESSO DEVI PESARTI?

È una domanda che ricevo spesso.

“Ivan quanto spesso devo pesarmi per perdere peso?”. Ci sono molti modi per rispondere a questo quesito.

In primis, pesarti non ti aiuta a perdere peso, non direttamente almeno, dal momento che non c’è nulla nel fatto di salire su una bilancia, che fa bruciare più calorie.

Secondo, pesarti può spostare il focus dal COME stai dimagrendo al QUANTO stai dimagrendo. Il che non è bene.

La perdita di peso – al fine di essere qualitativa e veicolata verso la massa grassa preservando o addirittura aumentando la massa muscolare – deve essere lenta.

Con la parola LENTO, intendo dire che devi perdere, al massimo, lo 0.5% del tuo peso a settimana, di media.

0.5% del tuo peso, significa che se pesi 70 chili, puoi perdere mediamente 3.5 etti a settimana e non oltre. Di MEDIA.

“Ma è poco e in alcune settimane perderò di più”. Assolutamente vero.

È poco, e in alcune settimane perderai di più, perché la perdita di peso non è lineare. Il peso corporeo è fatto da grasso, muscoli, organi, ossa, glicogeno muscolare ed epatico, acqua e materia fecale nell’intestino.

Se assumi un lassativo ad esempio, perdi peso. Ma non stai dimagrendo.

Se smetti di bere, perdi peso, ma non stai dimagrendo.

Se porti una cyclette in una sauna e vestita di plastica pedali per un’ora (l’ho visto fare), perdi peso, ma non stai dimagrendo. Non di più almeno rispetto a chi pedala in campagna per la stessa durata di tempo.

Se da domani smetti di mangiare e digiuni completamente per 10 giorni, perderai peso, ma non starai dimagrendo.

“In che senso non starò dimagrendo?”.

Dobbiamo metterci d’accordo su ciò che la parola DIMAGRIRE significa. Se per te vuol dire “perdere peso”, allora concorderai con me che puoi dimagrire anche andando in bagno a fare pipì.

Se invece intendiamo dire “perdere tessuto adiposo”, allora sì, digiunando per dieci giorni perderai peso, ma non starai dimagrendo.

ANZI. Per via del rialzo del cortisolo, il tuo corpo cannibalizzerà i muscoli e ne convertirà una parte a scopo energetico e un’altra parte la riconvertirà in tessuto adiposo.

Lo ripeto:

– Se digiuni per più giorni di fila

– Perderai peso per via del deficit calorico estremamente pronunciato (digiunare vuol dire mangiare ZERO calorie al giorno, corretto?)

– Ma proprio a causa di questo deficit calorico estremamente pronunciato, il cortisolo e l’adrenalina schizzeranno alle stelle (sono entrambi ormoni catabolici che cannibalizzano la massa muscolare)

– Trasformando la massa muscolare in glucosio, a scopo energetico (al fine di mantenerti in vita)

– Ma trasformando anche parte di quel glucosio in nuovo tessuto adiposo (in sostanza, il cortisolo fa si che i muscoli si trasformino in nuovo tessuto adiposo)

Ecco perché quando sei stressata, la tua condizione fisica peggiora. Perché il cortisolo ti fa perdere massa muscolare e aumentare di massa grassa, anche se stai mangiando bene.

Il fatto però è che questo è ciò che accade anche a molte ragazze che si mettono a dieta.

– Non si allenano con i pesi (l’allenamento contro resistenza è il modo migliore per evitare che il corpo cannibalizzi la massa muscolare)

– Non mangiano proteine a sufficienza

E per di più, vogliono perdere peso ad una velocità troppo elevata, e per questo si sottopongono a diete da fame.

Ecco quindi che perdendo più dello 0.5% del peso a settimana mettono il corpo in modalità CARESTIA.

La modalità in cui il corpo – grazie all’alta produzione di cortisolo – rallenta il metabolismo e cannibalizza la massa muscolare preservando la massa grassa.

PER RISPONDERE ALLA DOMANDA INIZIALE

Pesati ogni volta che vuoi, ma non preoccuparti se la perdita di peso è lenta. Al contrario, rallegrati, perché è proprio così che deve essere!

Se perdi peso lentamente:

– Non esacerberai la produzione di cortisolo

– Non rallenterai il metabolismo

– Non cannibalizzerai la massa muscolare

E soprattutto, non andrai fuori di testa all’idea che devi mangiare sempre meno e vivere sempre peggio, in nome del numerino che vedi sulla bilancia.

Se non lo hai già fatto, allenati con il Protocollo di XWOMAN al fine di arrivare alla tua miglior condizione estetica e di salute di tutta la vita.

Iscriviti da qui http://www.allenamentoxwoman.it/offerta

Ci vediamo.

Ivan Orizio
Fitness Coach, Autore e Creatore di XWOMAN

ATTENZIONE

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un medicinale è necessario consultare il proprio medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

ARTICOLI CORRELATI

Menu
Open chat