xwoman-numero-verde.png
Se hai bisogno di assistenza puoi chiamarci dal Lunedì al Venerdi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30
Lunedì al Venerdi dalle 9.30 alle 18.30

Se mangio carboidrati metto massa muscolare più velocemente?

Non c’è alcun effetto diretto tra l’assunzione di carboidrati ed il mettere massa muscolare.
Come si vede da questa grafica, i carboidrati e la produzione di insulina a livelli fisiologici (natural) non hanno alcun effetto ipertrofico.


La qualità dell’allenamento.

La tensione meccanica sui muscoli.

Il tonnellaggio settimanale.

La genetica.

La quantità di proteine e grassi nella dieta.

La ciclicità della dieta (alternare fasi ipocaloriche a fasi isocaloriche) sono fattori più importanti per la costruzione della massa muscolare rispetto ai carboidrati.

Quando senti qualcuno dire “Mangia i carbo e boom diventerai un bodybuilder macchina del sesso con muscoli d’acciaio”, che sia un bodybuilder, un nutrizionista o un medico a dirtelo, ciò che accadrà è che mangerai i carbo e diventerai un suino del cazzo.

I carbo sono il male? No.

La verdura, la frutta, i funghi, i cibi fermentati e ricchi di batteri vivi, sono alimenti ricchi di antiossidanti, nutrienti antitumorali e antinfiammatori.

Ma i cereali, il pane, la pasta, le maltodestrine, lo zucchero, il gelato, le brioches, i piselli di gomma, non hanno nessun effetto ipertrofico.

Il solo modo di rendere ipertrofica l’insulina è a dosaggi soprafisiologici e in abbinamento al GH e agli steroidi.
I bodybuilder usano insulina e diventano enormi (e fottutamente brutti e malati).

“Mangia il riso così diventi muscolosa” è una puttanata. Mangi riso bianco perché sei povera e la verdura e la frutta costano troppo e soprattutto sono meno sazianti in relazione alla densità calorica.

(Saziarti con la carne, le uova, il salmone e la verdura, è molto più costoso che farlo mangiando riso o pane)
Quindi no, la ragazza della copertina dell’articolo non è diventata così grazie al riso e al pollo e alle maltodestrine intraworkout.

– “Maestà il popolo ha fame e non ha più pane”
– “Se non hanno più pane che mangino le brioche”

Questo dialogo è stato attribuito a Maria Antonietta d’Asburgo durante un tentativo di rivolta per mancanza di pane.

La pressione verso i carboidrati come fonte energetica è pilotata dal sistema perché i carboidrati sono economici.

Le proteine e i grassi al contrario sono costosi.
Sorry.

Se vuoi ottenere risultati questa è la => via www.xwoman.it/metodomastermind 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

I nostri
articoli correlati

Precedente
Successivo

Condividi sui Social