fbpx

CASA O PALESTRA: DOVE CI SI ALLENA MEGLIO?

Allenamento

Casa o palestra: dove ci si allena meglio?

È meglio fare l’amore a letto o sul tavolo? Sul divano o sotto la doccia? È meglio il sushi o il gelato Haagen Dazs?

La risposta corretta è: DIPENDE CHE COSA TI PIACE DI PIÙ.

Lo stesso vale per l’allenamento. Puoi allenarti dove preferisci a condizione che rispetti alcuni parametri fondamentali che ti spiegherò tra poco.

Chi decide di allenarsi a casa, può ottenere risultati superiori a chi si allena in palestra, ma solo se chi si allena in palestra NON rispetta questi parametri FONDAMENTALI.

Questo discorso non vale per chi si allena con il protocollo XWOMAN. Perché? Perché il protocollo XWOMAN è studiato con due schede distinte sia per chi si allena da casa che per chi si allena in palestra, e in entrambi i casi rispetta i punti chiave di un buon allenamento affinché questo dia risultati.

Quali sono questi princìpi fondamentali che ti danno risultati? 

Partiamo con il chiarire che il tuo corpo non si trasforma per magia, ma migliora grazie a dei meccanismi fisiologici che devono attuarsi ad ogni allenamento:

1)L’ESECUZIONE TECNICA DEGLI ESERCIZI cioè eseguire ogni esercizio alla perfezione. In modo pulito e tecnico, in modo che ogni persona guardandoti pensi che quella è un’esecuzione da manuale.

Eseguire in maniera perfetta e tecnica ogni singolo esercizio, non solo è la condizione fondamentale per evitare infortuni, ma è soprattutto ciò che crea TENSIONE MECCANICA ALL’INTERNO DEL MUSCOLO TARGET.

LA TENSIONE MECCANICA è considerata dalla maggior parte degli scienziati che si occupano di studiare i meccanismi dell’ipertrofia, IL FATTORE FONDAMENTALE CHE INDUCE LO SVILUPPO DELLA MASSA MUSCOLARE.

2) IL VOLUME DI ALLENAMENTO, cioè la quantità di allenamento che svolgi nel corso della settimana.

Se prendiamo due persone che si allenano, una che si allena a casa 5 volte e una che si allena in palestra solo 2 volte, la persona che si allena a casa in questo caso avrà più risultati.

Questo perché a casa puoi allenarti all’ora che preferisci appena hai un po’ di tempo libero per te, non devi perdere tempo a recarti in palestra, a piedi o in macchina che sia, arrivare in palestra, cambiarti, fare due chiacchiere, e poi finalmente iniziare il tuo workout.

Tutto questo tradotto in termini di tempo equivale circa ad un’ora in più necessaria rispetto a chi si allena a casa.

Se ad esempio vuoi allenarti per 3 ore a settimana, facendo 3 sedute da un’ora, a casa quelle 3 ore valgono 3 ore.

Mentre in palestra è altamente probabile che per allenarti tre ore, devi avere libere ben 6 ORE.

Ne consegue che SE HAI POCO TEMPO A DISPOSIZIONE, allenarti a casa è una valida soluzione.

A casa puoi decidere tu quando ritagliarti del tempo per l’allenamento, senza pensare agli orari di apertura/chiusura della palestra, al traffico, ai giorni di chiusura visto che molte palestre italiane la domenica sono chiuse.

Quindi:

– Il corretto lavoro meccanico che induce tensione meccanica all’interno dei muscoli

– La giusta quantità di volume di allenamento, necessario a dare il segnale alla muscolatura che deve crescere

Questi sono i due princìpi fondamentali per indurre ipertrofia muscolare e per ottenere un corpo d’acciaio.

Inoltre, se ad un ottimo allenamento che rispetta questi parametri affianchi anche:

– una PERFETTA ALIMENTAZIONE, che rispetti le quantità necessarie di carboidrati, proteine e grassi necessari al tuo morfotipo

– Un riposo di almeno 6-8 ore a notte

Puoi allenarti a casa o in palestra, al tuo corpo poco importa, perché è più importante:

– Cosa mangi

– Quanto riposi

– Come ti alleni (in relazione alla tecnica di esecuzione)

– Quanto ti alleni (in relazione al numero di sedute settimanali)

– Quanto ti piace quello che fai e quanto impegno metti in ogni serie e in ogni ripetizione della scheda

Un Barbell Hip Trust è sempre un Barbell Hip Trust ovunque tu lo fai, uno Squat è sempre uno Squat ovunque tu lo fai.

L’allenamento a casa ha dei vantaggi come quello di poter gestire gli allenamenti in autonomia e il tempo per svolgerli, avendo quindi più possibilità di avere un alto volume di allenamento.

Di contro chi si allena in palestra può colpire ogni muscolo sotto diversi angoli di attacco, andando a variare gli stimoli ipertrofici con esercizi più vari rispetto a quelli che si possono fare a casa e macchinari diversi (escludendo quei pochi fortunati che hanno molto spazio e che possono quindi adibire una stanza intera a palestra con piccoli macchinari, che non potranno mai essere così vari come quelli che trovi in palestra) ma questo non sempre è un bene.

Ogni volta che cambi esercizio infatti il tuo corpo deve riabituare la corteccia motoria a svolgere quel movimento.

Ma se ti alleni al meglio come XWOMAN insegna, allora sì che la varietà è un PLUS VALORE.

La varietà infatti è quella che ti permette di NON annoiarti.

Se vuoi un LATO B da arresto infatti, a casa hai la possibilità di fare ottimi esercizi come:

– BARBELL HIP THRUST

– SQUAT

– ROMANIAN DEADLIFT

E tutte le varianti di questi tre esercizi.

Ma in palestra hai a disposizione, oltre agli esercizi elencati sopra, anche:

– ABDUCTOR MACHINE

– GLUTE MACHINE

– KICK BACK AI CAVI

– LEG CURL

E molti altri macchinari che possono aiutarti a VARIARE L’ANGOLO DI ATTACCO su ogni distretto target, aumentando lo stimolo ipertrofico.

In uno studio pubblicato nel 2014, Fonseca R.M. e colleghi hanno confrontato gli adattamenti muscolari in seguito all’esecuzione dello Squat alla Smith Machine con quelli ottenuti da una combinazione a volumi equiparati di esercizi di Squat alla Smith Machine, Leg press, Affondo e Stacco.

I risultati hanno mostrato che l’allenamento più vario ha prodotto un’ipertrofia muscolare più uniforme.

Questo NON è sempre vero, dal momento che molto spesso MOLTISSIME DONNE, anche se hanno a disposizione moltissimi macchinari, LI USANO MALE!

Ma se segui XWOMAN e se impari ad allenarti con XWOMAN, allora la varietà può essere un alleato importante per ottenere un corpo d’acciaio.

Se vuoi allenarti al massimo e spingere al livello più alto la tua genetica, iscriviti al protocollo di allenamento di XWOMAN da qui www.xwoman.it/iscrizione-membership.

Con il PROTOCOLLO CHALLENGE imparerai ad allenarti alla perfezione e otterrai il fisico che hai sempre sognato!

Buoni allenamenti!

Ciao

Ivan Orizio

Fitness Coach, Autore e Creatore di XWOMAN

ATTENZIONE

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un medicinale è necessario consultare il proprio medico.

6 Commenti. Nuovo commento

  • Sarebbe bello..come funziona??

    Rispondi
    • Prova questo protocollo gratuito bit.ly/AllenamentoGlutei, e poi se ti piace continui.

      Ma il primo mese è gratis e non sei costretta a continuare se non ti trovi.

      Rispondi
  • Come funziona?

    Rispondi
  • Gelsomina Tondo
    17 Ottobre 2019 9:47

    Buongiorno, quali sono gli attrezzi di base da avere a casa per un buon allenamento? Grazie Gessy

    Rispondi
    • Ivan Orizio
      17 Ottobre 2019 13:10

      Un bilanciere da 10 chili (o 8 o 12, non fa differenza), con dei dischi da 2, 5 e 10 chili, che arrivano per lo meno fino a 50 chili totali.

      Inoltre, 2 manubri smontabili e assemblabili, che quindi con i dischi di prima, possono andare da 4 chili (per fare ad esempio le alzate laterali) fino a 30 chili, per fare i rematori singoli e il goblet squat.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

ARTICOLI CORRELATI

Menu