La velocità metabolica – tutto quello che devi sapere sulla velocità del tuo metabolismo

Come forse sai, un chilo di tessuto adiposo stoccato nel corpo umano sotto forma di grasso, se bruciato, vale 9000 calorie.

– Servono 9000 calorie di DEFICIT calorico per bruciare un chilo di grasso

– Servono 9000 calorie di SURPLUS calorico per immagazzinare un chilo di grasso

Fatta questa premessa, il valore calorico al quale manteniamo stabile il peso corporeo si chiama EQUILIBRIO METABOLICO.

L’Equilibrio Metabolico medio di una donna abbastanza attiva, è di 2000 calorie al giorno. Alcune, ovviamente, hanno un valore molto più alto, e altre molto più basso.

– Buona parte del metabolismo umano è INNATO. Chi ha quindi un metabolismo lento di natura, può fare poco per velocizzarlo (può certamente allenarsi di più e muoversi di più, ma non otterrà mai un metabolismo che “in automatico” è ultra-veloce)

– Un allenamento con i pesi con il mio protocollo, brucia circa 700 calorie totali A SESSIONE. Ciò significa che per ogni sessione di allenamento che farai alla settimana, potrai mangiare 100 calorie extra al giorno senza ingrassare

Vediamo ora alcuni punti chiave in merito alla velocità metabolica e a come fare per velocizzare il metabolismo, anche in chi lo ha lento di natura.

Quando mangiamo proteine, bruciamo il 30% delle loro calorie già solo per digerirle. Questo valore è solo del 10% se parliamo di carboidrati. E dello ZERO per cento, se parliamo di grassi.

Questa è la ragione per la quale una dieta ricca di proteine è sempre una buona idea, se l’obiettivo è quello di velocizzare il metabolismo.

Al contrario di quello che molti pensano, la velocità metabolica non dipende dallo stile di vita. Alcune ragazze hanno vite tremendamente attive e nonostante questo non possono mangiare più di 1500 calorie al giorno senza ingrassare.

Altre con vite tutto sommato “normali”, a 3000 calorie al giorno mantengono stabile il proprio peso corporeo, e sono magre.

La velocità metabolica è soprattutto innata e dipende solo per il 20-30% da ciò che facciamo nel corso della giornata.

Questo valore è superiore, se nella vita facciamo gli sportivi professionisti e ci alleniamo 6 ore al giorno per 6 giorni a settimana. O se per lavoro facciamo i taglialegna o i muratori, o gli agricoltori.

Ma per il 95% delle persone che fanno lavori normali, il “peso” di ciò che facciamo nel corso della giornata, influenza la velocità metabolica solo per un 20-30%.

Naturalmente:

– Fare 5-10 mila passi al giorno (camminando, piuttosto che prendendo la macchina, e usando le scale, piuttosto che l’ascensore) è sempre una buona idea

– Fare almeno 2 sessioni ipertrofiche a settimana, con i pesi, finalizzate a costruire muscolatura che velocizza il metabolismo, è sempre una buona idea

– Mangiare cibi naturali, idratati, ricchi di fibre e proteine, è un’ottima strategia per costringere il corpo a “sprecare” energia extra per digerire i cibi naturali (questo non avviene con i cibi raffinati, che sono sostanzialmente pre-digeriti)

– Inoltre, dormire almeno 7 ore a notte al fine di tenere bassi i livelli di cortisolo è imperativo (Il cortisolo, come ho spiegato in questo articolo, rallenta il metabolismo –> www.xwoman.it/cortisolo)

IN SOSTANZA:

Chi ha un metabolismo lento di natura (e se lo hai, lo sai, perché non appena mangi un po’ più del dovuto, ingrassi), può fare poco per velocizzarlo.

Questo vuol dire quindi, che darsi obiettivi irrealistici come “perderò 20 chili in 6 mesi”, è qualcosa di assolutamente realizzabile da chi ha un metabolismo veloce (ma chi ha un metabolismo veloce, difficilmente si troverà a dover perdere 20 chili).

Ma è molto irrealistico invece, per chi ha un metabolismo lento, e per chi per perdere peso, dovrà introdurre molte poche calorie al giorno, per molti mesi di fila.

Implicito è il fatto che chi ha un metabolismo lento, dovrà mangiare molto poco per mesi, e sarà quindi più portato a sgarrare e a “vanificare” la dieta, con giornate extra-caloriche e (per lui/lei) molto ingrassanti.

La morale della favola, è che chi ha un metabolismo lento, deve darsi tempo, perché non c’è segreto al mondo che può trasformare un metabolismo lento in un metabolismo veloce.

PER CONCLUDERE:

– I termogenici non servono a nulla

– I drenanti non fanno perdere peso (e nemmeno liquidi a dire il vero)

– Le saune non bruciano il grasso

– I pantaloni dimagranti sono una truffa

– Nessun tipo di integratore o farmaco può velocizzare il metabolismo, a meno che non parliamo di vere e proprie droghe con gravi effetti sulla salute cardiovascolare

– “I cibi brucia grasso” NON ESISTONO

– E nemmeno “gli esercizi brucia grasso”

Ciò che esiste è il successo di colui che è paziente e ha metodo.

Se non lo hai già fatto, ordina la Bibbia del Fitness Femminile da questo link www.xwoman.it/bibbia-fitness-femminile, e fanne tesoro.

Ciao

Ivan Orizio

Fitness Coach, Autore e Creatore di XWOMAN

ATTENZIONE

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un medicinale è necessario consultare il proprio medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

ARTICOLI CORRELATI

Menu
Open chat